Annacarlaesimona, Fashion, Lifestyle

Vestiaire Collective… il tempio degli amori perduti!

Sono certa che il 99% delle nostre lettrici conosca già Vestiaire Collective. Per la restante parte non così ben informata, Vestiaire Collective è il tempio dei colpi di fulmine perduti e delle occasioni mancate.

A chi non è capitato di volere ardentemente qualcosa, pensarci un attimo, tornare in negozio e non trovarla più; o tutte quelle volte che ci si mette, con tutte le buone intenzioni, in lista d’attesa ma quella lista dura mesi, anni! Bene, Vestiaire Collective ti aiuta ad affrontare questi momenti di vita molto tristi, difficili, e di estremo stress proponendoti marchi top della moda, venduti da privati, a prezzi che in qualche caso si possono contrattare.

vestiairecollective-annacarlaesimona-blog-fashionblog-pills

Vestiaire Collective ha un portafoglio di marchi infinito per la donna, l’uomo e il bambino. C’è la parte dedicata al vintage dove puoi trovare di tutto: dai gioielli più preziosi, ai pezzi più particolari, all’antiquariato più chic. E poi c’è la parte dedicata al design d’arredamento. Insomma se stai cercando un pezzo da anni, sono certa che su Vestiaire Collective lo troverai e soprattutto, anche se usato, in ottime condizioni.

vestiairecollective-gucci-welove

Non mi dimentico di dirvi, molto importante, che oltre a comprare, noi stesse possiamo vendere. Quanta roba nei nostri armadi che sta lì a prendere polvere e che bello poterla vendere senza per forza svenderla. Io l’ho fatto e vi assicuro che è davvero facile!

Vestiaire Collective è un sito che guardo spesso perché nella mia vita ci sono state tante occasioni mancate, quegli amori che non passano mai, che ti segnano, anche se le mode nel mentre sono cambiate.

Sono certa che le appassionate di moda come noi lo ameranno e andranno a sbirciarci spesso perché è un sito davvero divertente ma allo stesso tempo impegnativo; mettersi a cercare in tutto quel “ben di Dio” che offre è davvero difficile, e spesso capita di smarrirsi, di perdere la strada per articoli, che non si stavano ovviamente cercando, inserendoli di volta in volta nella propria wish list.

E pensare che la mia Wish List è lunga 10 pagine piene zeppe di roba, che chissà se un giorno mai si svuoterà… Chissà!

Simona

chanel-vestiairecollectivesaintlaurent-wishlist-vestiairecollective